18/07/07

Sgombro marinato in rosa



Rieccomi dopo un periodo di vacanza "forzata" dal blog, causa superlavoro che, tradizionalmente per me , prima delle ferie, diventa una corsa contro il tempo, salvo scoprire poi che i nostri clienti (che sono pubbliche amministrazioni) ci daranno i loro "sacri pareri" solo a settembre.
Ma lasciamo perdere...
Quindi, il poco tempo unito al caldo torrido mi costringe a ripiegare su ricette veloci, e soprattutto fresche. Stamattina ho trovato degli sgombri freschissimi e, visto che nei giorni scorsi avevo letto questo bel post di Giovanna e scovato una bella ricetta di Gloricetta, mi sono decisa a prenderli.
In realtà, c'era già stata una mia prima volta con lo sgombro fatto da me, ma ne avevo fatto un tale scempio per sfilettarlo, che mi ero depressa e non l'avevo più comprato. Oggi è andata un po' meglio, e la marinatura nell'aceto di fragole che ho fatto qualche tempo fa, mi è sembrata una valida alternativa al tradizionale aceto bianco.
Altra variazione rispetto a Glo è che io lo sgombro non l'ho proprio messo in pentola, ma l'ho fatto solo marinare un paio d'ore nell'aceto, insieme ad una cipolla rossa e ad alcuni grani di pepe rosa, e poi scolato, asciugato e condito con olio buono, sale e un pizzico di pepe nero macinato.
L'ho lasciato in frigo coperto dal mattino alla sera e voilà, il secondo è pronto, senza neanche accendere i fornelli!

11 commenti:

adina ha detto...

son la prima, wow! lo sgombro mi piace tantissimo! ma questa foto è proprio carina! tutta di rosa vestita. bella! come ti capisco per il lavoro... idem per me. Ho fatto vacanza forzata la settimana scorsa... 10 gg senza bloggetto e cucinare...

k ha detto...

Eh, nel mio sporadico curiosare di questo periodo ho visto che pure tu sei sparita per un po'... Vabbè consoliamoci che tra un po' ci sono le vacanze! Basta avere un po' di pazienza (che non non mai avuto, tra l'altro :P)...
ciao :))

Giovanna ha detto...

io col tuo aceto di fragole ci ho fatto un sacco di antipasti!! è stata una bella scoperta per me.. ma lo sgombro marinato ancora non l'ho provato, l'aceto alle fragole mi è finito ma ne ho trovato uno pronto chissà se è buono... lo proverò e ti saprò dire. un bacio

Francesca ha detto...

molto accattivanet ed elegante questo tuo sgombro in rosa: profumo e colori d'estate. In vacanza io invece ci saro' da sabato, ma come vedrai sto latitando anche io dalla mia passione blogghettara, idee tante, tempo nulla :-) Un bacio e ben ritrovata.

k ha detto...

@giovanna: ciao! come va il lavoro? dalle foto sul tuo blog immagino sia duretta...
sono contenta che l'aceto di fragole ti sia piaciuto! adesso, appena è stagione, proverò con le more come lory! baci

@francesca: bello contare i giorni che mancano alle ferie :) Per me è un po' presto, ma ho cominciato :PP un bacio a te e... buone vacanze!

Gourmet ha detto...

Buongiorno k!!! meno male che hai fatto vacanza forzata! :)
adoro lo sgombro,in tutte le salse!e magari proverò acnhe io nella variante lampone, neh!
baci

Dolcetto ha detto...

complimenti, sei stata bravissima! La foto è bellissima e fa venire un'acquilina...

k ha detto...

@Gourmet!! Eccoti :)) il tuo aceto di lamponi con le alici...Me lo ricordo bene, e mi è rimasta la voglia! Se ti vengo a trovare me le fai? :PP

@dolcetto: grazie! In effetti una foto con colori pastellosi rende più simpatico lo sgombro, pesce buono ma pco considerato! baci

Gloricetta ha detto...

Brava!! Felice di aver indirettamente partecipato a questo tuo splendido risultato gastonomico. E poi l'idea di marinarlo semplicemente mi sembra grandiosa. Molto bello nelle nuances del rosa.

silvia ha detto...

complimenti, oltre alle meraviglie gastronomiche (questo sgombro marinato mi sembra molto invitante).....anche le foto sono molto belle, chissà ...magari un giorno potremmo provare qualche abbinamento con i miei vini ....
a presto,
silvia

k ha detto...

@Glo!: grazie a te! Ti ho mai detto che le tue ricette sono per me un'ottima fonte di ispirazione, nonché un'occasione per imparare un sacco di cose nuove? Beh, è così :)) a presto!

@silvia: magari! io purtroppo di vini ne so così poco... Intanto vado a darmi un'occhiata al tuo blog :)