27/06/07

Fichi!!! (Crostata dolce e crostini affumicati)



I fichi li adoro. Mi ricordano l'infanzia, con quell'albero in giardino che è diventato grande insieme a me, e le scorpacciate che io e mia madre ci facevamo mentre mio padre li raccoglieva con la scala. E poi le marmellate. Anni fa, poi, ho vissuto in campagna per un po', e pure lì c'era un magnifico fico che dava frutti abbondanti e dolcissimi.
Certo i fioroni che si trovano in questa stagione non hanno nulla a che fare con i fichi "veri", per i quali occorre aspettare agosto. Ma mi è venuta voglia, anche perché da un po' avevo in mente di provare ad abbinarli al tonno affumicato (la foto sotto). Così ne ho comprato una decina e, crostini a parte, ho pensato di fare, una volta tanto, una tortadolce.
La ricetta della crostata di fichi e mandorle l'ho rubata a Cavoletto, sostituendo la pasta sfoglia (che nelle torte dolci non mi piace, ma lei lo spiega che è una torta veloce!) con una pasta brisée fatta da me (200g di farina, 1 tuorlo, 1 presa di sale e 3 cucchiai di acqua fredda).

I crostini sono semplicissimi ma, da provare come alternativa a fichi-prosciutto o fichi-salame. Ho usato del pane fatto da me con della farina di grano saraceno mescolata a quella bianca e semi di sesamo nero. Ho spalmato con caprino, una macinata di pepe, una fetta di fico, il tonno e una spruzzata di succo di limone.

6 commenti:

Francesca ha detto...

ricette inserite nel post sui fichi :-)

Cuocapercaso ha detto...

buonissimi i fichi e ottimi questi spunti su come utilizzarli in cucina!!

ciao

Grazia

Dolcetto ha detto...

Anch'io adoro i fichi e, come te, ho dei bei ricordi d'infanzia legati a questo squisito frutto. La torta ti è uscita benissimo e i crostini sono molto appetitosi...
Non ho mai abbinato il fico al salato, ma ora me ne hai fatta venire la tentazione... appena maturano quelli dell'albero di mio zio glie ne rubo un po' e provo i tuoi abbinamenti.
Baci, buona giornata

Micky ha detto...

Anch'io ho bei ricordi legati a questo frutto,
quando abbiamo cambiato casa, 4 anni fa, ci siamo portati dietro un germoglio della pianta di fico.
Adesso basta avere pazienza e forse un giorno mangeremo ancora fichi ;o)
Bella la torta, ci farei merenda anche subito.

k ha detto...

@francesca: grazie!!

@cuocapercaso: grazie :) L'idea della torta non è mia (ma di cavoletto), però la consistenza del ripieno è davvero da provare. Ciao!

@dolcetto: beh, dai, fammi sapere come va l'esperimento :)) Grazie! I complimenti da una pasticciera brava come te sono ancora più graditi :))

@micky: Che bello! Beh ci vorrà un po', ma sai poi che soddisfazione, e che fichi meravigliosi :))

Gourmet ha detto...

fichi e fichi!!!! Mi ci farei un letto con i fichi... ehmmm.. lo so sto esagerando!!! ;)
ma mi fanno impazzire...
brava la nostra K... un bacione per te e la LULU