02/06/07

Reginette integrali con pesto di rucola, pomodori e ricotta dura

Esperimento numero due con la nuova Imperia :)
Questa volta ho voluto provare la trafila per fare le reginette e, soprattutto, volevo fare un impasto senza uovo. Così ho mescolato farina integrale e farina di grano duro in pari quantità a cui ho aggiunto 1 cucchiaio d'olio, che aiuta a "tenere" la cottura. Certo la forma delle reginette non è proprio quella delle reginette che compri, ma devo dire che quest'impasto "rustico" era proprio buono :P



Per il condimento: 100g di rucola, 1 spicchio d'aglio, olio evo q.b., 1 cucchiaio di mandorle, pomodori pelati e tagliati a pezzetti, abbondante ricotta dura grattuggiata
Preparate il pesto mettendo nel mixer l'aglio, la rucola e le mandorle, e aggiungendo olio evo quanto basta per ottenere un pesto della consistenza desiderata. Mentre la pasta cuoce, tagliate a pezzetti i pomodori, precedentemente sbollentati e privati della pelle e dei semi, e grattuggiate la ricotta. Condite le reginette con il pesto, unite i pomodori, mescolate e infine la ricotta dura direttamente sui piatti.

7 commenti:

Giovanna ha detto...

ciao K , questa pasta mi farebbe rimettere a cucinare anche se ho finito da poco; pomodoro e ricotta salata(?) li adoro, la faccio sempre , a volte anche con le mandorle, ma con la rucola non mi dispiacerebbe!

apprendistacuoca ha detto...

Mmmm questo sugo sembra fresco e altamente saziante, mediterraneo insomma!!
sai che oggi ho preparato la tua insalata di polpo e melone(non l'ho postata!)? non c'era il cetriolo ma ha fatto un successone!!

Francesca ha detto...

che bel primo! A mio marito piacerebbero tanto.

k ha detto...

@giovanna: le mandorle? uhhmm, devo provare!

@apprendistacuoca: uuaauu sono contenta che l'hai fatta, e soprattutto che sia piaciuta! grazie :))

@francesca: eh, pure al mio compagno. Io la pasta di mio la farei pochissimo, ma con tutto il pesce che gli propino, lo devo pur accontentare ogni tanto :P

Francesca ha detto...

hai ragione, mi hai fatto venire qualche senso di colpa, ora recupero va! Lui oltre alla pasta è inastinenza dalla carne... ;-)

Gourmet ha detto...

Idem!! lo stesso pensiero di Giovanna!!! E vedo che la macchina va bene,molto bene!!
;-***

Marvit vis à vis ha detto...

Ciao, complimenti per questa ricetta inventata da te. L'ho fatta per me e per gli amici che hanno gradito tantissimo. E' un piatto fresco e appetitoso, le mandorle smorzano il gusto pungente della rucola. E il formato della pasta, nel mio caso acquistata al supermercato è quello appropriato al 100%
Continuerò a seguire le tue gesta gastronomiche, sei proprio brava.