18/04/07

Sardinette marinate all'aceto di fragole

Oggi le pescherie del centro erano tutte un tripudio di pesce azzurro. Una meraviglia per gli occhi e un'immediata acquolina in bocca alle 11 del mattino. Alla fine ho optato per delle piccole sardine freschissime, con una spesa così ridicola che non ci volevo credere: 1 euro per 500g!!! Le ho fatte nel modo più semplice e leggero, marinate nell'aceto aromatizzato alle fragole che ho preparato un mese fa e non avevo ancora assaggiato. Buono l'aceto (delicato e fruttato, avendo usato come base l'aceto di mele) e ottime le sardinette :)



Ingredienti: 500g di sardine fresce piccole, aceto, olio evo, 1 peperone, una manciata di capperi, qualche foglia di basilico, sale e pepe quanto basta, uno spicchio d'aglio a fettine (se vi piace).

Anzitutto pulite le sardine togliendo la testa e aprendole delicatamente a libro per togliere le interiora e la lisca centrale. Sciacquatele sotto l'acqua corrente, asciugatele e mettetele in un grande piatto dai bordi un po' alti. Ricopritele con l'aceto (io preferisco quelli più delicati, come quello di mele o di miele, o fatevi in casa quello alle fragole :P). Fatele marinare a vostro gusto: io le ho tenute circa 30 minuti, in modo che rimangano un po' crude ma non troppo (visto che non cucino per me sola devo scendere a qualche compromesso!). Intanto grigliate o infornate il peperone, spellatelo e tagliatelo a listarelle. Togliete le sardine dalla marinata, asciugatele e disponete su un piatto da portata in un unico strato. Condite con pepe macinato al momento, sale integrale, olio evo buono. Unite le listarelle di peperoni e i capperi dissalati interi e qualche foglia di basilico. Anche uno spicchio d'aglio a fettine, se piace, ci sta molto bene.

9 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao!

Mi piace quelli che cucini... in particolare, mi spiegheresti come si prepara l'aceto alle fragole?

grassie...

Michela

k ha detto...

Ah, è facilissimo. Prendi circa 200g di fragole per 600 ml di aceto. Le fragole vanno lavate, asciugate bene e messe con l'aceto in un barattolo a chiusura ermetica per almeno 20 giorni. Diventeranno cotte e mollicce, ma l'aceto (bianco oppure di mele) diventa rosso rubino e profumato (E' il liquido rosso a lato della foto, ma nn si vede benissimo). A questo punto lo filtri e lo usi!. In realtà io avevo trovato in rete una ricetta dell'aceto aromatizzato ai lamponi che prevedeva l'aceto di vino bianco, ma preferisco l'aceto di mele, che è più dolce e delicato. Puoi usarlo per insalate di frutta, sulle fragole o sul pesce.
ciao e grazie :)

paola ha detto...

Ciao K., scopro il tuo blog via quello di Francesca.
La tua ricetta di sardinette marinate all'aceto di fragole mi piace molto. Vorrei sapere anch'io come si prepara qu'est'aceto ?
Buona giornata e a presto.
Paola

Cinzia ha detto...

Ciao.
Vedo che qualcuno mi ha preceduto ... anche io ero incuriosita dal tuo aceto alle fragole :o) ... adoro l'aceto (il mio compare dice che è la mia acqua ... solito esagerato!).
Ovviamente proverò subito a farlo!
Ho però una domanda sciocca da porti ... le fragole vanno messe intere nel barattolo? Se è così, devo togliere le foglioline verdi dopo aver lavato le fragole, vero?
Anche io preferisco l'aceto di mele (che uso anche per lucidare il pelo del mio cane e del mio micio) ... il top, però, per me rimane sempre quello balsamico!
Buona giornata

k ha detto...

ciao cinzia!
Aceto di mele per lucidare il pelo? Wooww adesso di provo con lulù e vedo se si ribella...
Allora, io le fragole le metto intere, e tolgo le foglioline verdi. Ho usato fragole ben mature ma sode. E' stato un esperimento, da un'idea letta in rete. Ma è buono!. Mi sa che, appena trovo dei lamponi a prezzo decente, provo anche con quelli.
baci

Lory ha detto...

Questa deve essere mia,anche con aceto di lamponi...;-)
Bellissimo blog!
Lory

Valentina ha detto...

K ma lo sai che più lo guardo il tuo blog è più mi piace!!!E' bello proprio, è bello per come la intendo io:
Buone ricette!
Belle foto curate!

Ho anche sbirciato i post antecedenti e penso che in cucina sarai anche abbastanza esperta e curiosa!!!
Ovvio che ho pensato anch'io che mi sarebbe piaciuto sapere come fare l'aceto di fragole, ne ho giusto 1 kg in frigo che devo cercare di finire al più presto, sono al limite, desiderio subito esaudito, grazie!

k ha detto...

lory!
Grazie! Sì, dai prova coi lamponi e poi mi dici :)

Valentina!
Sono contenta che ti piaccia :)
In effetti è un gran bel gioco, questo del blog! Ma soprattutto mi piace molto questa condivisione "virtuale", di ricette e non solo, che per me (pur essendo una che con il pc ci lavora) è un'esperienza nuova e bella! Baci

Giovanna ha detto...

grazie K per questa ricetta e per il link, ricambio al più presto