14/09/07

La mousse di Adina ...(e le pesche di Lory)



Da quando Adina aveva fatto questa meravigliosa mousse mi ero ripromessa di provarci anch'io, pur con tutti i dovuti timori di un fallimento totale, visto che i dolci non sono esattamente il mio forte. Poi, con la scusa che non avevo i cerchi di metallo, ho sempre rimandato.
L'altro giorno, invece, entrando da Cooking per acquistare degli improbabili tagliaravioli giganti a forma di...cuore (!) - che prima o poi avrò il coraggio di presentarvi :P - ho visto e acquistato anche i cerchi da mousse.
Ho pensato che poteva anche essere l'occasione di utilizzare le pesche al Moscato che mi ha regalato Lory, e pure la sua lavanda (ridotta in polvere finissima e perfetta per profumare le pesche). Ed eccola qui, la mia prima mousse :-)

Certo, la perfezione è un'altra cosa, e forse la carta da forno per ricoprire gli anelli non è che aderisca proprio in maniera perfetta (la prossima volta utilizzerò il nastro di acetato oppure della semplice pellicola...che ne pensi elena?), però sono venute carine lo stesso :))

La ricetta la trovate qui. Io ho solo dimezzato le dosi e sostituito il mango con le pesche al Moscato (diminuendo quindi lo zucchero), e ho profumato la gelatina con un pizzico di lavanda in polvere.

19 commenti:

Giovanna ha detto...

affinità elettive? la mia, che posterò domani perche vado proprio di fretta, sembra la mamma della tua, per i colori... e poi la perfezione a me non piace!!

k ha detto...

Non vedo l'ora di vedere la tua :)
E sulla perfezione...grazie dell'incoraggiamento :-PP
un bacione

saretta ha detto...

Ciao!Leggo sempre i tuo blog e..mi pare il caso di farti i complienti per:
1-ideee sfiziosissime che presenti
2-originalità delle preparazioni/accostamenti di sapori e colori
3-spiegazioni e fotografie bellissime

insomma..BRAVA davvero!
Buon weekend!
Saretta

k ha detto...

@saretta: Uuaauu quanti complimenti tutti insieme... forse non li merito, ma fanno un gran piacere :)
mille grazie e buon weekend anche a te!

adina ha detto...

fantastica!!!!!!!! :-))) perché dici poca aderenza? seguendo i consigli di tuki, ho capito che se non monti troppo la panna è meglio. rimane più liquida (non liquida liquida) e aderisce così alle pareti dello stampo. pure la mia prima mousse aveva avuto poca aderenza. :-) provare per credere. però concordo con giovanna: un po' di imperfezione ci sta. e la tua comunque mi pare bellissima. grande!

k ha detto...

@adina: avevo letto poco montata, ma forse lo doveva essere ancora meno. Cmq, è molto divertente da realizzare, quindi riproverò presto!! Grazie ancora per la ricetta :)))

Alex e Mari ha detto...

Che dire: PEFFFFETTTTISSIMA! Io poi delle pesche con la lavanda sono una grande FANS ;-) Bravissima! Non è che te ne avanza giusto un cucchiaino ??
Ciao, Alex

The Food Traveller ha detto...

Bellissima.
A volte io gli anelli li riscaldo on una fiammata sia per toglierli facilmente che per creare aderenza. Funziona ... ma a volte a volte faccio un disastro.

K, ho anche provato esperya. Veloce e ottimi prodotti. Mi sento piu' vicino a casa ora :-) ciao e grazie del consiglio.

k ha detto...

@alex: grazie! Evvero, la tua marmellata di pesche e lavanda, sai che l'ho fatta? davvero ottima, grazia!

@francesco: riscaldare i cerchi... Quante cose non so, ma già mi ci vedo, con la mousse che si scioglie!
Contenta che ti sia trovato bene con esperya... Stando all'estero, immagino la nostalgia per certe bontà nostrane!
Ma, a proposito di bontà, qualche dolce belga ce lo posti? ciao!

The Food Traveller ha detto...

Dolce belga .... mmmm ... chiedero al boss qui a casa ;-)
Per il momento lei e' incuriosita di tornare a casa e mettere mani nel pacco di esperia. Si, una belga innomorata dei pecorini.

Francesca ha detto...

caspita che mousse, ci sta tutta dopo tutto questo buonissimo pesce che ho visto. In questo dolce praticamente c'è mezza blogsfera, è la tua creatività, bello!

Lory ha detto...

Fantastica K,le pesche però nn erano sciroppate ma al moscato ;-)))questa la proverò anch'io cos' ci passeremo di mousse in mousse ;-)))
Bacio!
Lory

k ha detto...

@francesco: anch'io stavo così quando è arrivato il mio pacco (che ho fatto arrivare in studio dal fidanzato, che qui rubano tutto)...come a Natale, con regali :P

@francesca: grazie! E proprio questo il bello della blogsfera, no? baci

@Lory: ECCO PERCHE' ERANO COSì BUONE!!!! ora correggo :PPP

Dolcetto ha detto...

Spettacolo!!! No ho parole K!
Buon fine settimana

loste ha detto...

Fantastica !!! veramente bella... Posso rubare ?

Comunque è vero è questione di gusti, ma io non ce l'avevo ;) !?!

Ciao
Loste

k ha detto...

@loste: ma certo! sicuramente la farai meglio, e poi te la riruberò io :PP
Grazie della visita :)

Anonimo ha detto...

Ma ti pare il caso? Di proporre una simile ambrosia a una che ha mangiato in piedi una coppetta di Jocca e due pomodorini sconditerrimi? Intanto, il capitano Stubing riederà domani. E' alla Girolata. Do you know?
Baci.:-)
Fragole Infinite.

CoCo ha detto...

Perfetta da levare il respiro complimenti per tutto

k ha detto...

@fragoleinfinite: Girolata? yessss! Che invidia! E Le Porquerolles, quando? A proposito, attrezzatevi per la spesa, che i super sono da furto (basta andare a Hyeres o a Bormes), ma un paio di bottiglie di vino Domaine de Porquerolles sono assolutamente da comprare!
baci

@coco: non proprio perfetta, ma per me pure troppo :P grazie!