15/10/07

Pasta, broccoli e colatura

pastabroccoliecolatura

Della colatura di alici ne ho già parlato qui e qui . Per un'amante del pesce in generale - e dell'acciuga in particolare - come me, è stata una scoperta recente quanto folgorante. Paste, bruschette, insalate di pomodori e mozzarella, condimento leggero per pane e burro. La colatura come il prezzemolo. Anzi meglio :-))
Quest'estate me la sono portata in barca ed è scoppiato definitivamente l'amore: non solo non presenta nessun problema di conservazione, ma è davvero preziosa per dare tono e sapore ad una pasta coi pomodorini e, come testimonia il livello di liquame rimasto nel boccettino, per lanciarsi in mille altri esperimenti di cucina semplice, veloce e/o d'emergenza.
Qualche giorno fa sulla colatura ho letto un bel post di Mara, che l'ha usata per condire una semplice insalata di radicchio (assolutamente da provare).
Per quel che mi riguarda, l'ultimo must in fatto di colatura è diventato da qualche settimana questa pasta e broccoli, che i broccoli sono più facilmente propinabili al consorte rispetto al cugino cavolfiore, soprattutto se proposti sotto forma di pasta.

Ingredienti: 200g di penne o rigatoni, 300g di broccoli puliti, 1 spicchio d'aglio, 1 peperoncino tritato, 1 cucchiaio di pinoli, 1 cucchiaio di uvetta ammollata, 1 cucchiaio di colatura, pecorino sicilano al pepe (non stagionato) grattugiato (oppure altro pecorino non troppo sapido e staglionato)

Fate sbollentare i broccoli in acqua per 5 minuti. Raffreddateli e divideteli in cimette. Scaldate una padella con un paio di cucchiai d'olio, unite l'aglio e il peperoncino tritato (senza farli bruciare), poi aggiungete i pinoli e l'uvetta, che deve gonfiarsi un po'. Versate nella padella i broccoli, salate leggermente e portate a cottura (ci vorranno altri 5-10 minuti). Fate cuocere la pasta salando pochissimo l'acqua, scolatela e mantecatela nella padella con i broccoli. Spegnete il fuoco, unite un paio di cucchiai di pecorino e mescolate. Aggiungete, infine, un cucchiaio di colatura (per due – oppure andate a gusto ma senza esagerare), impiattate e servite.

19 commenti:

Lory ha detto...

Stesso problema con lo stregone,niente da fare!!
Sabato io e Sara, ci siamo finite una pentola di minestra con broccoli e arzilla lui...naaaa appena, appena assaggiata.
Puzza dice!!! :-))
IO invece me ne farei un piattino anche adesso di questa pasta ;-)))

Alex e Mari ha detto...

Ah, io sono una grande amante di broccoli, cavoli e broccoletti! L'accostamento con la colatura credo ci stia una meraviglia. Quando torno a Roma devo assolutamente comprarla! Un abbraccio, Alex

Elisa ha detto...

Finalmente accedo al tuo blog...chissa' cosa aveva stamattina...lo sai che non ho mai assaggiato la colatura di alici? In verita` mi fa un po' impressione, ma penso che prima o poi la provero`.
Un baciotto :)

lefrancbuveur ha detto...

anche per me la colatura è diventata insostituibile! presto posterò una ricetta buonissima e semplicissima con la colatura in un primo piatto!
ciao

ps: conosci la rivista yacht and sail? penso possa interessarti visto che sei un'esperta

saretta ha detto...

mamma che bontà k!!!!
Senti un po'..ma dove posso reperire sta POZIONE MAGICA???
Grazie mille e buona giornata
Saretta :)

k ha detto...

@lory: non sai quanto sono triste, oggi andrò di cioccolato :-((( baci

@alex: è davvero perfetta per sostituire l'acciughetta della pasta e broccoli

@elisa: ciao!!! allora, in effetti, quando apri il boccettino fa un certo effetto... Ma a piccole dosi è davvero buona. baci a te. Ti devo scrivere per raccontarti un tot di cose!!!

@lefrancbuveur: no, non la conosco. di riviste di vela leggo solo bolina. Però mi incuriosisci... andrò a vedere! Esperta non proprio, però domenica abbiamo vinto la regata sociale del nostro circolo!!!! eheheh, lo dovevo troppo dire :-)))

@saretta: ma tu di dove sei? perché io l'ho vista in un tot di posti (eataly a torino, evo a genova, in qualche fiera di prodotti tipici...). Però se non la trovi e sei curiosa puoi comprarla su esperya (www.esperya.com).
baci

Elisa ha detto...

Attendo impaziente ;)
Io invece no news...silenzio tombale :(

maruzzella ha detto...

Con questa pasta che è molto rustica metterei direttamente l'alicetta salata, marca meglio e costa meno :)
Ah, la mia insalatina è radicchio, non songino.
Un abbraccio

max - la piccola casa ha detto...

conoscevo il negozio ma non sapevo che vendesse la colatura, è un prodotto che ogni tanto vorrei provare a preparare ... forse anche per imitare il garum romano.

interessante questo abbinamento con i broccoli, io li mangio anche crudi

Lory ha detto...

Eddaiiiii vedrai quanti giorni a venire ci saranno ;-)

Adrenalina ha detto...

Bellissima la tua pasta, anche io domenica ne ho fatta una con i broccoli...ma mi si sono spatasciati in cottura :(
La pasta però era buona comunque :-P
Questa colatura mi intriga visto che di acciughe morirei di indigestione...anche da me acciughe oggi.

k ha detto...

@mara: sorry! chissa perché avevo in testa il songino, ma chissà dove ho la testa in sti giorni... Però in questa pasta la colatura - che le acciughe sotto sale le avevo finite - l'ho trovata ben azzeccata. Costosa, ma azzeccata :-P

@max: broccoli crudi? non posso proporli in questa casa. Evo è una figata, io ci compro un mucchio di pasta buona, e l'altro giorno ho preso pure la bottarga di spada: ottima!

saretta ha detto...

sono A Milano!Lancio un appello al mondo bloggers:dove si trova la colatura nella metropoli???
grazie milleeeeeee
Saretta

The Food Traveller ha detto...

Mmmm ... orecchiette con broccoli ... mmmm ... io la faccio molto simile ma senza uvetta e cucino i broccoli con la pasta.
Che voglia!!!

stelladisale ha detto...

adoro i broccoli, i cavoli, il cavolfiore, ho scoperto da poco che è buono anche crudo,
la colatura non so, non l'ho mai assaggiata, un giorno o l'altro faccio un ordine da esperya di tutte quelle cose che non si trovano facilmente in giro... complimenti per la regata!
baci

nightfairy ha detto...

Io amo i broccoli, con la pasta poi..una delle mie preferite! :)

Giovanna ha detto...

oggi appena aperto il pc, mi hai fatto venire la voglia e l'ho fatta!! non avendo la colatura ho usato delle acciughe salate... sicuramente non è la stessa cosa ma dovevo pur sostituire la colatura... ci ho aggiunto anche pinoli e uva passa, devo dire che non era niente male...

k ha detto...

@francesco: pure io di solito faccio cuocere i broccoli con la pasta, buttandoli tipo a metà cottura. Ma ieri, quando ho cominciato, non sapevo ancora che avrei fatto una pasta...

@adre: magari li hai cotti troppo? se li butti con la pasta devi metterli proprio negli ultimi minuti. La tua pasta con cipolle e acciughe, cmq la provo presto!

@stelladisale: grazie! :***

@giovanna: uuaauu, un niente male detto da una vera cuoca come te è un gran complimento! Se hai suggerimenti per migliorarla, io prendo appunti! baci

max - la piccola casa ha detto...

ci son stato ieri ho trovato anche il sale nero delle haway