25/06/07

Spiedini...



...di polpette di palamita, pomodorini e melanzane grigliate.

Sono un po' pigra (in cucina e sul blog) in questo periodo. Non c'è niente da fare ma, quando arriva l'estate, ho voglia di stare in casa e al pc il meno possibile (lavoro a parte, purtroppo :/). Sono indietro con almeno due meme (Elisa, Max, prometto che li farò!) e, dopo oltre 90 ricette in quattro mesi, a volte non ho voglia di postare nulla. Ma il blog deve essere un divertimento, e non un compitino da svolgere ad ogni costo, quindi ho fatto pace con la mia poca voglia, e vediamo come andrà :)
Ma non è che non cucini, né tantomeno, che mi sia passato l'appetito!
Questa è una ricettina semplice e sfiziosa da mangiare con le mani, sorseggiando un bel bicchiere di vino bianco fresco :)

Ingredienti: 4 tranci di palamita, la scorza di un limone, olio, pangrattato, aglio, sale e pepe, melanzane già grigliate, pomodori piccoli.

Pulite con cura i tranci di palamita eliminando la pelle e tutte le lische. Tritate grossolanalente con un coltello e condite con fleur de sel, pepe, uno spicchio d'aglio schiacciato, metà scorza di limone grattuggiata, un cucchiaio d'olio e un po' di pangrattato leggermente tostato. Deve risultare un composto sufficientemente sodo per formare delle polpette. Preparate ora le polpette e passatele in un composto di pangrattato (non tostato), la restante scorza di limone e olio. In questo modo, per dorare le polpette, non sarà più necessario friggerle, ma sarà sufficente cuocerle un una padella leggermente unta per un paio di minuti per lato. Infilzatele ancora calde sugli spiedini alternandole a pomodorini freschi e fette di melanzane grigliate. Pappate subito :)

6 commenti:

Elisa ha detto...

Non pensare al mio meme: il blog non e` un obbligo, tanto meno un meme...a me fa piacere pensarti spensierata a passeggiare in riva al mare...o a fare cio` che piu' ti va di fare ;)

Gloricetta ha detto...

Come puoi notare l'attività blogger in estate cala inevitabilmente...vale anche per me! Anche in cucina si spignatta meno quando inizia a far caldo. La tua ricettina però è davvero invitante...specie se la trovi già belle che fritta su di un piattino. Glò

Dolcetto ha detto...

Oddio ma quanto sono ignorante! Non avevo mai mangiato nemmeno la palamita! Ufff!!
Bellissimi questi spiedini!
Ciao, buona serata

k ha detto...

@elisa: infatti dopo i primi giorni, in cui mi sentivo un po' in colpa per il fatto di trascurare il mio blog (e pure quello delle amiche :P) ho pensato che, appunto, deve essere un divertimento. E continua ad esserlo... ma l'estate, il sole, il mare, gli aperitivi all'aperto ci sono tre mesi l'anno!!

@glo: eh, sì. ti ho visto sai, che anche tu batti la fiacca :P

@dolcetto: ma no, quale ignoranza... E' che secondo me, la palamita al mercato di como e provincia manco ci arriva... E' un pesce considerato di non grande valore commerciale (anche se ha carni ottime), e penso che si trovi facilmente solo nelle zone di pesca o nei grandi mercati. buona serata a te :))

Gourmet ha detto...

mannaggia a te e allo spiedino... se non avessi sta benedetta sindrome sgombroideeeee!!! uffa... tonno & C cotti off limit!!
però che buono deve essere !
baci

k ha detto...

@sandra: cioè pensavo scherzassi, nel senso che pensavo non ti piacesse il tonno cotto (ma io lo cuocio poco, mi dicevo!). Ora ho fatto una ricerca in rete...e mi sento maledettamente ignorante.
Ma dai, e crudo sì? oppure niente? E affumicato? Che c'ho giusto una ricettina che devo postare, ma che è una figata...? Uff, un baciotto consolatorio