25/03/09

Le lasagne del compleanno (Birthday Disaster!)

Questo post partecipa al concorso Disaster Award di Alex.




24 marzo 2009. E' il compleanno del fidanzato. La torta caprese è pronta dalla mattina. Manca ancora la salsa. Chiedo consigli alle amiche su FB e, alla fine, vince la proposta di Sere: salsa ai lamponi, visto che i lamponi li avevo giusto comprati. Li frullo, aggiungo lo zucchero e metto sul fuoco a ridurre un po'.Ci siamo.
Ora è il momento del piatto forte: lasagne al pesto. Niente di trascendentale, certo, ma è il piatto preferito della mia dolce metà insieme agli gnocchi. Ho spudoratamente rubato un vasetto di pesto fatto dalla mia mamma, e preparato in anticipo la besciamella. Compongo le mie lasagne in un grosso contenitore di pirex quadrato. Sono uno spettacolo a vedersi e dal forno comincia a diffondersi un profumo che mi fa guardare l'orologio sperando che sia presto ora di cena.
Le cinque meno dieci appunto, l'ora perfetta per fare le foto della torta preparata stamattina: il sole arriva sbieco sul grande tagliere di legno, proprio come piace a me. Nessun problema di dimenticare le lasagne in forno, visto che ho attivato il timer. Faccio un paio di foto e il timer suona puntuale. Vedo le mie bellissime lasagne un po' dorate in superficie e belle gonfie di pesto e besciamella. Sono molto fiera di me. Le tiro fuori dal forno. Il ripiano a fianco della cucina è occupato dal piatto con la torta che sto fotografando, quindi le poso direttamente sui fornelli. Scatto una foto en passant alle lasagne e torno con un paio di scatti alla mia torta.

lasagne1

A un certo punto sento un toc che non capisco bene da dove arrivi. Rumore di vetro, sembra. Strano. Guardo le lasagne e mi accorgo che si stanno gonfiando inspiegabilmente. Quasi ribollono. Non faccio in tempo ad avvicinarmi che splash... il contenitore esplode seminando piccoli pezzetti di vetro per tutta la cucina.

lasagnesplash1

Non ci voglio credere. Sono sicura che quel contenitore poteva andare in forno perché l'ho già usato più volte! Comincio a pulire il pavimento mentre aspetto che ciò che resta delle mie lasagne si freddi un po' per raccogliere vetro e lasagne e buttare via tutto. A un certo punto mi avvicino e vedo la manopola del fuoco più piccola girata. E' il fornello dove ho fatto ridurre la salsa, che ho imperdonabilmente lasciato accesa al minimo :-(

lasagnesplash2

Dopo una mezz'ora di puro sconforto, incerta se scendere in rosticceria e "barare" sulle lasagne o chiamare il fidanzato e raccontare tutto. Alla fine sollevo la cornetta e confesso il disastro. Dall'altra parte del filo il silenzio dura diversi secondi. Poi, mentre lui mi suggerisce poco convinto di andare a cena fuori, mi ricordo che due ore prima ho comprato 250g di ricotta, senza idee precise su cosa farci.
La decisione è presto presa: gnocchi di ricotta!

gnocchidiricotta

La cena è salva, e gli gnocchi sono ottimi, ma il profumo delle lasagne al pesto, beh, lo sento ancora stamattina.

ps: gli gnocchi sono fatti con 250g di ricotta, poco più di un etto di farina, 1 uovo, 50g d parmigiano, sale e un pizzico di nosce moscata. Conditi con salsa di pomodoro e basilico per lui e burro, basilico e pepe per me.

29 commenti:

Ceci ha detto...

Che peccato...tutto quel ben di Dio...però hai recuperato alla grande!

Ceci


http://incucinaconilbassotto.blogspot.com

Saretta ha detto...

Cavolo K, che peccato!!mi piange il cuore per quelle favolose lasagne!!!
Beh, ti sei salvata in super corner però!
Consolati, il disastro non è culinario ma solo tecnico!
bacione caraaa

Sere ha detto...

Almeno la salsina ai lamponi e la torta caprese sono riuscite? hihihih
Sono contenta tu abbia preso spunto dal mio consiglio!

Le lasagne? non commento... mi vien da piangere a vedere tutto quel ben di dio e pensare la fine che ha fatto!
Un bacio K!

Virginia ha detto...

Mannaggia che giramento...però mi sembra tu l'abbia presa bene...hi hi hi hi...
Io ho da poco rovesciato un pentolino pieno di burro fuso. E' entrato ovunque, compreso il vetro dello sportello del forno (ma come cavolo ha fatto??)...

fiordisale ha detto...

Complimenti per la prontezza di spirito, denotano un gran carattere, altro che storie. Io mi sarei suicidata con le lasagne oppure avrei deviato per una pizza o cena fuori casa. Perciò sei stata proprio mitica!

k ha detto...

@fiore@: In realtà, fiore, per un tot sono rimasta bloccata. Continuavo a guardarle senza sapere che fare... è stato orribile! però poi ho avuto un colpo di fortuna ricordandomi della ricotta :-P

@virginia: ahhhh anche quello è un bel disastro... soprattutto da pulire!

@sere: la salsa ai lamponi è stata un'ottima idea (pur essendo indirettamente la colpevole del disastro!), e la torta è ottima! Diciamo che si poveva fare meglio, ma ema era contento lo stesso...

@saretta: eheh, infatti, forse è anche peggio... perché me le sarei mangiate lo stesso, però i pezzi di vetro mi sa che sono un po' pericolosi, uff!

@ceci: grazie!

giovanna ha detto...

almeno partecipi al disaster aword... :)
io però voglio vedere le foto e la ricetta della caprese
Buona giornata

k ha detto...

@giovanna: l'ho pensato immediatamente anch'io! Mentre fotografavo il disastro mi sentivo un po' idiota, però mi son detta che dovevo trovare il lato positivo della faccenda!

maricler ha detto...

Certo che la voglia di mettersi a fare gli gnocchi dopo una sfiga del genere denota una certa perseveranza, nonché un grande amore :) Tanti auguri a Ema (giusto?) e buon compleanno, piccioncini!

Serena ha detto...

Oddio, quelle belle lasagne....hai rimediato alla grande ma, come si direbbe a Roma, che "rosicamento"!!!!
:)

Fra ha detto...

Se succede a me una cosa del genere il fidanzato probabilmente mi ritrova al suo rientro accasciata a terra in lacrime con il fornello divelto dalla rabbia! Complimenti per il self control e per la geniale idea degli gnocchi!!
Un bacione
fra

Marta ha detto...

è proprio vero che sotto stress si da il meglio di sè...hai recuperato alla grande!

sweetcook ha detto...

Che peccato:(
però hai rimediato alla grandecon gli gnocchi, no?:)

iLa ha detto...

A me é capitata una cosa simile alcuni anni fa. Avevo preparato una focaccia in un piatto di terracotta. La tolgo dal forno e appoggio su una delle piastre elettriche del fornello. Mannaggia non mi ero accorta che la mia coiquilina aveva da poco finito di usarlo. TAC! Teglia rotta, la focaccia peró sembrava salva. Alcune ore dopo prendo un pezzo di focaccia e l'addento. CRACK! Qualche scaglia era rimasta! Ma era troppo tardi per rimediare ad un dente rotto!!

Katia ha detto...

@ila: mammamia! con i vetri non mi è nemmeno venuto in mente di provarci (forse mezzo secondo... però poi sono rinsavita!)

le pupille gustative ha detto...

Noooo che tristezza! Un anno fa esatto ho distrutto una magnifica crostata appena uscita dal forno con crema pasticcera al limone e fragole frullate. Sono rimasta mezz'ora a contemplare il disastro basita con il magone. però dai, sono certa che il fidanzato avrà apprezzato anche gli gnocchi!!!

paola ha detto...

Immagino il raptus di sconforto che ti ha assalito in quel momento!! Ma complimenti per la presenza di spirito!!
Gnocchi di ricotta....adorabili! Uno dei piatti che cucino spesso quando voglio fare qualcosa di particolare!
Auguri al fidanzato! :-)

stelladisale ha detto...

mannaggia che peccato, però almeno hai trovato il lato positivo, partecipare al disaster award! :-) i gnocchi di ricotta li ho in lista da provare da mesi...

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Un disastro di tutto rispetto!!!!
Sono però contenta che tu abbia così potuto partecipare al concorso.
Un bacione
Alex

Adrenalina ha detto...

Ma tu sei una grandissima!! Io mi sarei buttata sul letto a piangere stile film anni 50 ahahahah
Brava bravissima ad aver recuperato con questi fantastici gnocchi!
Auguri al tuo fidanzato anche se in ritardo :)

enza ha detto...

noooo non ci posso credere.
però il disastro ci fa essere più umani e alla fine ci si ride anche un pò.

miciapallina ha detto...

Cose che capitano a quelle che cicinano "davvero"!
Mi spiace per la teglia, e per quelle lasagne.... di cui adesso sento il profumo anche qui.
Ma... ne approfitto per rubarti la ricetta degli gnocchi che non conoscevo!
E appena la mia dieta mi darà un po di spago io li faccio di sicuro!
nasinasi motorizzati!

Laura ha detto...

Mamma mia...meno male che non ti sei fatta male col vetro!! Peccato per le lasagne, ma con gli gnocchi ti sei ripresa alla grande!

Loste ha detto...

Oh santa madre !!!
Io una volta ci ho lasciato un tagliere di quelli che sembran plastica ma son di polistirene... abbiamo dovuto abbandonare la casa per un paio di giorni, sembrava di stare in una fabbrica di plastiche ... :)

Io comunque un paio di cucchiate le davo alle lasagna ... di solito quei vetri si rompono senza micropezzetti :)))))

Artemisia Comina ha detto...

be', la foto delle lasagne disastrate è un successo :)

un saluto da artemisia, che mi sa che è la prima volta che commenta qui.

bian ha detto...

..peccato per le lasagne, m tu sei una grandissima...fotografare le lasagne così! adoro le persone di spirito ;)

bian ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Valeria e Marco, ovvero i Filibustieri ha detto...

beh puoi sempre dire di aver preparato delle lasagne esplosive...
ehehe mi sembra che poi tu abbia rimediato alla grande, e in più c'era la caprese con la salsa ai lamponi per consolarsi, dai

羅志祥Little Pig ha detto...

cool!i love it!情色遊戲,情色a片,情色網,性愛自拍,美女寫真,亂倫,戀愛ING,免費視訊聊天,視訊聊天,成人短片,美女交友,美女遊戲,18禁,三級片,自拍,後宮電影院,85cc,免費影片,線上遊戲,色情遊戲,日本a片,美女,成人圖片區,avdvd,色情遊戲,情色貼圖,女優,偷拍,情色視訊,愛情小說,85cc成人片,成人貼圖站,成人論壇,080聊天室,080苗栗人聊天室,免費a片,視訊美女,視訊做愛,免費視訊,伊莉討論區,sogo論壇,台灣論壇,plus論壇,維克斯論壇,情色論壇,性感影片,正妹,走光,色遊戲,情色自拍,kk俱樂部,好玩遊戲,免費遊戲,貼圖區,好玩遊戲區,中部人聊天室,情色視訊聊天室,聊天室ut,做愛