08/04/09

Cake caffè, cioccolato bianco e mandorle

cakecioccocaffé1

Questi ragazzi qui, a forza di preparare robe deliziose col caffè, mi hanno fatto venir voglia di andare oltre le mie sacre tazze di caffè mattutino. Certo, se raccontassi a Fabrizio com'è il mio caffè del mattino (e quello del pomeriggio) resterebbe certamente inorridito, ma che ci posso fare? Io adoro la brodaglia lunga, cioè proprio allungata con acqua e con aggiunta di zucchero e di latte! Adoro la mia tazzona fumante da sorseggiare lentamente davanti al pc mentre controllo la posta, leggo repubblica.it e faccio un giro per blog . E il caffè solubile (non nestlé però!) è diventato il mio miglior alleato da diversi anni, più precisamente da quando una mia amica ha distrutto, con un gesto degno dell'incredibile Hulk, la mia amata caffettiera napoletana. Con la moka, personalmente, non ho mai avuto un gran rapporto, anche se il caffè l'ho sempre preparato (soprattutto per gli ospiti) seguendo tutte le regole. Il mio fidanzato, i primi tempi che stavamo insieme, quando ancora non osava contraddirmi su niente (i bei tempi andati!), mi ha seguito per un po' lungo la strada del bollitore, ma di recente è tornato con gran soddisfazione alla sua moka, salvo poi insistere nell'andarsene in giro per la casa mentre il caffé è sul fuoco, ma questa è un'altra storia!
Comunque, dicevo, mi è venuta voglia di un dolce al caffè, e più esattamente di una roba semplice semplice per la colazione, giusto per raddoppiare le dosi mattutine di caffeina che, in questa stagione in cui dormirei dodici ore di fila, sembrano non bastare mai. La ricetta è presa da cooker con dosi però modificate. Non è esattamente dietetico, ma è davvero ottimo :-)

Ingredienti:
180g farina
180g burro
160g di zucchero
3 uova
100g di cioccolato bianco
4 cucchiaini di caffè solubile
6g di lievito
una manciata di mandorle fatte a scagliette

Fate sciogliere il burro e lasciatelo intiepidire. A parte fate fondere il cioccolato. Sbattete i tuorli con lo zucchero, unite il burro e la farina setacciata con il lievito. Mescolate bene e dividete in due l'impasto. Unite a metà dell'impasto il cioccolato bianco e all'altra metà il caffé sciolto in pochissima acqua calda. Montate gli albumi a neve, dividete a metà e incorporateli ai due impasti. Versate nello stampo da cake, alternando, e date una mescolata con un cucchiaio. Completate con i pezzetti di mandorla e infornate a 175° per circa 45 minuti.

24 commenti:

Giò ha detto...

questo cake mi dà l'impressione di essere supermorbido e burroso..x non parlare del profumo che deve avere....

Fabrizio ha detto...

Che bel dolcetto profumato!
Ora, pensa un pomeriggio, col cake, tagliato a fette e poi a listarelle, ad accompagnare una bella tazzina di caffè. La roba allungata - anche per Maricler - è survival coffee, siete scusate. Ma ti prego, ti preeeegoooo!, il solubile no. Per di dolci sìììì! Da bere nooo! Peppiacere. Non dare queste idee a Maricler...


peppiacere...

facille ppe mme...

'scolta l'ammore tuo che è tanto saggio...

:-)

k ha detto...

@Giò: si è davvero morbido :-)

@Fabrizio: hihihi, sull'ammore mio, parlando di cucina, ne avrei da dire, ma sul caffè devo dargli atto che è più serio di me :-P
cmq ,sì certo, il solubile è 'na schifezza!!! maricler mi senti? non assaggiarlo ,mai, che poi, dà dipendenza!!

maricler ha detto...

No, cavolo, anche io dico di no al solubile (manco fosse il nucleare). Io lo uso per i dolci al massimo, e proprio non mi piace. Però è vero che anche il caffè allungato non è proprio la bevanda più buona del mondo ma ammmmemmipiace :) E poi ti immagini Fabrizio se passo al solubile??? Baciuz!

k ha detto...

ho capito... però se vi dico che a me piace TANTISSIMO il caffé solubile (quello della coop - aggiungo - tanto per peggiorare la mia posizione) possiamo essere amici lo stesso? :-PP
Ma voi non avete debolezze da confessare? Forse dovremmo fare un apposito meme: qual'è la schifezza più inconfessabile a cui non sapete rinunciare, ma che consumate lontano dagli sguardi indiscreti? :-)

Virginia ha detto...

Anch'io ci dò dentro di brodaglia!!
Caffè solubile della linea equosolidale della Lidl.
Vuoi di più?
Ok.
Spesso mischiato pure all'orzo solubile.
Con latte, of course...
Pfui. Mi sento molto più leggera ora che ho svuotato il sacco...

manu e silvia ha detto...

Ciao! buonissimo questo cake, hai unito tutti ingredienti che adoriamo...noi solitamente li facciamo salati, ma questo potrebbe essere un'ottima idea per iniziare con i cake dolci ;)
un bacione

Vanessa ha detto...

ma come si fa a non mangiare davanti a tutto questo ben di dio!!!!!!! bellissima la colazione con questo dolce godurioso! per il caffè sciacquone.....no comment :)

Saretta ha detto...

éure io sono l'insulto all'italianità..prima bevevo tazzone brodose di Caffè solubile normale al mattino, dec la sera..Poi non ho + sentito il bisogno di caffè e sono passata alla brodaglia a base di cereali tostati bio od orzo..So' gusti!
Il tuo cake è qualcosa di gudurioso, una coccola per i sensi!
Bacioni e buona Pasqua!

maricler ha detto...

ci avevamo già provato qui http://www.thechefisonthetable.com/dblog/articolo.asp?articolo=49
ma anche qui bevevamo il caffè vero!!!
Non ci posso credere, dei maniaci :D

Fabrizio ha detto...

Confessioni? Noi anni fa già ci aprimmo, qua: http://www.thechefisonthetable.com/dblog/articolo.asp?articolo=49

E come vedi - restando che ti vogliamo assolutamente benissimo lo stesso - il caffè era già una fortezza inespugnabile :-P

Fabrizio ha detto...

un
due
tre

FLIC!

k ha detto...

@virginia e saretta: GRAZIE!!!!!! mi sento molto meno sola, ora :-)))

@manu e silvia: provate, provate!

@vanessa: infatti è già quasi finito!

@maricler: noooooooo, dai! carinissimo il vostro outing :-) Certo sul caffé siete fissati, però le polpette dell'ikea e i tortellini rana vi riportano tra gli umani...fiuuuuu!! baciotti

k ha detto...

@fabrizio: ehehe, ho visto :-) facciamo che, se verrete a genova, non vi preparerò il caffè, ma vi porterò in un posto dove lo fanno bene, secondo me, e lo accompagnagno con la cremina di zucchero e caffé. A proposito, quella vale? Perché è l'unico modo in cui mi piace l'espresso!

franci ha detto...

mmm... sarebbe delizioso per una di quelle colazioni infinite, in cui leggi il giornale, ascolti buona musica, sorseggi un te caldo e profumato... ah, che voglia!!
un abbraccio

Fra ha detto...

Per una cofee addicted come me questo cake è davvero una tentazione irresistibile...accompagnato dalla mia tazzona di caffè (fatto con la moka ;D) amaro e fumante rappresenta l'ideale della colazione
Un bacione
fra

elisa ha detto...

che bell'aspetto morbidoso e profumato..Brava K..sarà ottimo per la colazione..
Un baciotto!

Fabrizio ha detto...

k, massì la cremina vale... E' un primo passo, se ci credi anche tu possiamo farcela, insieme! Saremo i tuoi allenatori e motivatori. Noi ci crediamo.

:-)

lefrancbuveur ha detto...

Augurissimi di Buona Pasqua!
A presto
Enrico

unfilodolio ha detto...

Il cake al caffè sembra davvero ottimo...e morbidoso!!! Deve essere una goduria tuffato nel latte&caffè della mattina.
Ciao e a presto
Meg


P.S. ti seguo in silenzio da un bel pò...ottime le ricette, belle le foto, emozionanti i racconti su Genova, il mare&l'andare a vela.

SiLviA ha detto...

ciao! buona questa torta!volevo dirti che ho provato anche le tue polpettine di alici: buonissime! quindi le ho postate abche ne "la ricetta del vicino è sempre più saporita" buona pasqua! S.

anna ha detto...

Io sono per la bella tazzulella di caffè preparata proprio come ha spiegato Fabrizio nel suo post, accompagnata sicuramente da questo splendido dolce. Un abbraccio cara

V. ha detto...

mannaggia! Ho finito le uova! Ho tutti gli altri ingredienti.... da provare al piu' presto!!

vincent ha detto...

Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
farsi conoscere.

Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
nella barra in alto.

Ti inviamo i nostri migliori saluti

Vincent
Petitchef.com