03/10/08

Pesto fantasia e ranci quotidiani

pesto di pomodori secchi, mandorle e ricotta dura

Ecco il mio pesto-fantasy che partecipa alla raccolta-concorso di Fiordisale.
Dubito di vincere, dato che questo è soprattutto un pesto-emergency, preparato domenica scorsa dopo una due giorni in barca e in piena emergenza viveri. Ma avevo voglia di partecipare (stanno venendo fuori un sacco di ricette interessanti), e poi questo pesto è proprio buono. Lo preparo spesso, con alcune varianti a seconda di quello che ho in casa.
Quello di domenica era così:

Pesto di pomodori secchi, mandorle e ricotta dura

1 manciata di pomodori secchi sottolio sgocciolati
1 cucchiaio di mandorle
1 cucchiaino di capperi dissalati
poco sale
2 cucchiai di ricotta dura di pecora
olio extravergine
mezzo spicchio d'aglio

Il procedimento è superfluo, ma questo pesto no. Ottimo anche come tartina da aperitivo, magari mentre aspettate che cuocia la pasta!

A proposito di concorsi (e di cibo da sopravvivenza). Massimo di Kelablu ne ha appena lanciato uno davvero simpatico. La domanda di Massimo è: che cosa mangiate nella vostra pausa pranzo? Un panino al volo, una fetta di pizza, un'insalatina dietetica (naaahh) o un piatto gigante di trenette al pesto nella vostra trattoria preferita? Bene, fotografate il vostro rancio quotidiano prima di abbuffarvi e mandate la foto a Kela con tanto di descrizione. Il rancio più goloso verrà premiato ogni settimana, ovviamente con un regalo mangereccio! Per saperne di più andate a leggere qui

19 commenti:

stelladisale ha detto...

buono! avevo fatto una roba simile anche io tempo fa...
buon we :-)
io l'ho mandata la foto del rancio, e c'è pure un pesto, un altro, ormai pesto qualunque cosa, anzi frullo qualunque cosa :-)
ehi se vengo a trovare gì ci vediamo?

k ha detto...

Certo che sì!
:-****

Virginia ha detto...

Buono questo pesto. Anch'io ne faccio una versione simile. Spesso ci ficco dentro anche un po' di radicchio rosso.

manu e silvia ha detto...

Ma non viene fuori un pò salato per i capperi e la ricotta?? comunque sembra buono....lo suggerisci anche per la pasta oppure solo con i crostini??
baci

Alex e Mari ha detto...

Il pesto è buonissimo, ma la foto è ancor più bella. La luce nelle tue foto mi piace tantissimo. Un abbraccio forte, Alex

k ha detto...

@virginia: radicchio rosso? da provare!

@manuesilvia: no, non viene salato. I capperi sono pochi. Per sicurezza conviene non mettere sale e assaggiare! Io l'ho usato sulla pasta e stava benissimo :-)
:-**

@alex: non sai quanto apprezzo i complimenti fotografici fatti da una fotografa brava come te :-) Grazie!

Saretta ha detto...

Eccola qui!Mica poteva mancare una delle mie zenesi preferite quando si chiama "al pesto"!
Buonissimo!
Buona giornata!
saretta :)
PS:sempre un piacere ritrovarti:D

VANESSA ha detto...

è proprio stuzzichevole questo pesto! io sostituirei le mandore con pinoli per gusti personali ma per il reto è invitante questo pesto dell'ultimo minuto!

Fra ha detto...

Davvero molto gustoso...su una bella fetta di pane abbrustolito deve essere la fine del mondo!
Un bacio e buona settimana
Fra

Viviana ha detto...

fantastico questo pesto.. i pomodori secchi mi conquistano sempre!
kela ne inventa sempre una ah ahah
ho visto i piselli a wasabi! ma che buoni! li ho assaggiati da adrenalina una volta e anche io ho iniziato a cercarli disperatamente.proverò a farli ;)
un bacione grande

Anonimo ha detto...

Il blog più bello della rete... e anche più gustoso. Complimenti!
Ciao, mirio.

salsadisapa ha detto...

squisito... ma quanto possono essere buoni i pomodori secchi?? questo te lo copio va' :-)
ciao cara!

fiordisale ha detto...

con calma cerco di fare il giro di tutti i pesti e il tuo è davvero interessante. In bocca al lupo.


piesse
ti ho mandato qualche invito (web) ricevuto niente?

k ha detto...

@fiore: no...

angie ha detto...

Non so come sono arrivata (o meglio, tornata) qui da te, l'importante è che tu mi abbia ricordato dell'iniziatiava-pesto...grazie!:)

p.s. E man mano che scrivo ricordo che Lory la mercante mi ha parlato un sacchissimo bene di te :)

il_cercat0re ha detto...

davvero interessante questa ricetta :)
Ho partecipato anche io a ranci quotidiani (Pausa pranzo), ma non ho mica capito dove Kelablu sta pubblicando i partecipanti... o non ci sono? e chi sta vincendo? insomma... non c'ho capito niente!
:(

Madeinwork ha detto...

Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualità delle sue ricette.
Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

Ptitchef è un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del Web. Centinaia di blog sono già iscritti ed utilizzano Ptitchef per farsi conoscere.

Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito" nella barra in alto.

Ti inviamo i nostri migliori saluti

Vincent
Petitchef.com

Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good

Anonimo ha detto...

quello che stavo cercando, grazie